Un padre in cerca di risposte per le condizioni di salute del figlio Andrea. Tiziana Bagnato ha intervistato per ST Television Gianni Di Giorgio








insieme_possiamo

Search

6° Trofeo Amendola

6_Trofeo_AMENDOLA_1024

ACU - BOLLETTA ROVENTE

locandina_acu_small

VERT SHOP LAMEZIA TERME

MARASCO FERRAMENTA

Marasco Ferramenta Vernici

STASERA IN TV


stasera-in-tv-finale

FARMACIE DI TURNO

logo_farmacia

IL METEO

Il Meteo

Scrivi a Lameziainstrada

email2

Trasmettici le tue segnalazioni !!!

LIBRI IN RECENSIONE

libri

Rubbettino
Jugaad innovation. Pensa frugale, sii flessibile, genera una crescita dirompente di Navi Radjou, Jaideep Prabhu, Simone Ahuja. RUBBETTINO EDITORE
Jugaad innovation. Pensa frugale, sii flessibile, genera una crescita dirompente di Navi Radjou, Jaideep Prabhu, Simone Ahuja. RUBBETTINO EDITORE Edizione italiana  a cura di Giovanni Lo Storto e Leonardo Previ con prefazione di Federico RampiniL’innovazione è diventata una direttrice sempre...
Rubbettino
Peppino Impastato. Una vita contro la mafia di Salvo Vitale. RUBBETTINO EDITORE
Peppino Impastato. Una vita contro la mafia di Salvo Vitale. RUBBETTINO EDITORE In allegato il CD con le trasmissioni di "Onda pazza" su "Radio Aut"Il libro racconta la storia di Peppino Impastato un giovane nato a Cinisi,...

Home arrow Dalla Calabria arrow Cronaca arrow Calabria: "Ho ucciso mio marito e mia figlia"

Calabria: "Ho ucciso mio marito e mia figlia"

Wednesday, 02 May 2012

vincenzo-rosa-genoveseHa confessato Domenica Ruggiano, moglie e madre di Vincenzo e Rosa Genovese, uccisi venerdì nel cosentino

ROSSANO (COSENZA)  - Una storia di disperazione e di sofferenza finita nel modo più tragico: due morti ammazzati ed il ferimento di una terza persona che poi si è scoperto essere stata la responsabile del duplice omicidio. La soluzione del giallo di Villapiana, dove venerdì scorso sono stati assassinati a colpi di fucile Vincenzo Genovese, di 67 anni, e la figlia Rosa, di 26, è arrivata all'alba di ieri quando, a conclusione di un interrogatorio protrattosi per tutta la notte, Domenica Ruggiano, moglie e madre delle vittime, è crollata ed ha ammesso le proprie responsabilità.
La donna ha anche riferito che dopo avere ucciso marito e figlia ha tentato di uccidersi, ma non è riuscita ad attuare il suo proposito, procurandosi soltanto una ferita ad un'anca. Per risolvere il caso sono stati determinanti la caparbietà e l'impegno dei Carabinieri del Comando provinciale di Cosenza e della Compagnia di Corigliano Calabro, che avevano subito intuito che non reggeva la versione dei fatti fornita da Domenica Ruggiano, secondo la quale un estraneo si era introdotto in casa ed aveva commesso il duplice omicidio, e di un giovane magistrato della Procura della Repubblica di Castrovillari, Maria Grazia Anastasia. Negli ultimi giorni il magistrato ha lavorato senza sosta per dare un nome ed un volto all'assassino di Vincenzo e Rosa Genovese ed alla fine, grazie anche all'apporto determinante dei Carabinieri, c'é riuscita. "Ero disperata - ha detto Domenica Ruggiano al pm - perché non ne potevo più dei dissidi con mio marito, che si trascinavano da anni".

La donna, sia pure in maniera confusa, ha riferito perché ha deciso di uccidere anche la figlia, che da alcuni mesi aveva allacciato una relazione che i familiari della ragazza, secondo quanto riferito dai Carabinieri, non gradivano. Domenica Ruggiano non voleva, questa la sua spiegazione, che la ragazza, legandosi ad un uomo, subisse le stesse sofferenze che aveva patito lei. E così, dopo avere assassinato il marito, la donna ha rivolto l'arma contro la figlia e l'ha uccisa. Momento culminante di una spirale di violenza incontenibile. La donna, dopo avere tentato il suicidio, non ha avvertito nessuno di ciò che aveva fatto e si è distesa sul letto "attendendo - ha detto al magistrato - la morte". Che però non è arrivata perché la ferita che si era procurata non era così grave da provocare effetti letali. Dopo la scoperta del duplice omicidio ed il suo ricovero in ospedale, Domenica Ruggiano non si è preoccupata di nient'altro che negare le sue responsabilità. Ma alla fine, posta di fronte all'evidenza dei fatti e degli elementi emersi dal sopralluogo effettuato dai Carabinieri, secondo cui il duplice omicidio poteva essere stato commesso soltanto da una persona appartenente all'ambito familiare, è crollata ed ha reso piena confessione.

Commenti Facebook:

0 Comments

There are no comments. Be the first to comment this article!

Post a comment
It will not be published

Notify me via e-mail on replies
Spell Spell

I NOSTRI SPONSOR

Get Adobe Flash Player

Module CU3ER needs Adobe Flash Player. Get it by clicking the image below!
Get Adobe Flash player

Lameziainstrada su Facebook

BRAM HOTEL

BRAM HOTEL

Foderaro

Foderaro

News Associazione ACU


logo_ACU-Calabria_finale

News ed informazioni
ACU Calabria e Konsumer Calabria: cittadini calabresi dimenticati e non considerati dal governo centrale
ACU Calabria e Konsumer Calabria: cittadini calabresi dimenticati e non considerati dal governo centrale E’ notizia delle ultime ore che il Ministro delle Politiche Agricole, quale suo ultimo atto –...
Sun Mon Tue Wed Thu Fri Sat
14 Mar Mar 01 02 03 04 05
15 06 07 08 09 10 11 12
16 13 14 15 16 17 18 19
17 20 21 22 23 24 25 26
18 27 28 29 30 May May May
Forthcoming events:

There are no forthcoming events.

Today, 2014/04/25
Italia, IT

Sunrise: 05:53
Sunset: 20:04

Moon
25 days

User Login





Accessi dal 01/01/2012

Città, Lametino e Calabria

Politica Calabria
SEL CALABRIA: No alla chiusura de l'Ora della Calabria. E' una sconfitta per la libertà di stampa e l'informazione
SEL CALABRIA: No alla chiusura de l'Ora della Calabria. E' una sconfitta per la libertà di stampa e l'informazione L'Ora della Calabria non è più in edicola e il sito internet è bloccato: non sono serviti i tre giorni di sciopero proclamati venerdì scorso dalla redazione per salvare il giornale. E' assurdo che...
Manifestazioni Calabria
Con il trekking urbano per ripercorrere ''le viuzze del Centro storico di Cleto”
Con il trekking urbano per ripercorrere ''le viuzze del Centro storico di Cleto” Il trekking urbano come modalità “lenta” di conoscenza dei luoghi e delle vicende storiche che li hanno caratterizzati:  è questo il senso dell’iniziativa organizzata dall’ Ass La Piazza  in...
Manifestazioni Lamezia Terme
UNA che fa rete 25 APRILE a Teatro con IN FONDO AGLI OCCHI per Ricrii 11
UNA che fa rete 25 APRILE a Teatro con IN FONDO AGLI OCCHI per Ricrii 11 Teatro Politeama Lamezia Terme 25 aprile h.21 IN FONDO AGLI OCCHIcon Gianfranco Berardi e Gabriella Casolari, regia César Brieluci e audio: Andrea Bracconielementi scenici: Franco Casini Roberto...
Sanità
ASP CATANZARO: riattivato il servizio dell'Unità di Cure Complesse Primarie del Reventino
ASP CATANZARO: riattivato il servizio dell'Unità di Cure Complesse Primarie del Reventino Il Direttore generale dell'Asp di Catanzaro, Dott. Gerardo Mancuso, affiancato dal Dott. Giovanni Paladino, Direttore del Distretto del Lametino e del Reventino, ha incontrato nel Poliambulatorio di...
Manifestazioni Calabria
AVVISO PUBBLICO alla manifestazione di soildarietà in favore di Tiberio Bentivoglio "IO HO SCELTO"
AVVISO PUBBLICO alla manifestazione di soildarietà in favore di Tiberio Bentivoglio Nel pomeriggio di oggi, martedì 22 aprile, alle ore 18,30, a Reggio Calabria, presso la “Sanitaria Sant’Elia, in via Reggio Campi II tronco (Condera) 184, si terrà un’iniziativa, intitolata “Io ho...

Nazionale e Mondo

Attualità
Carpigiani motore de “I GELATI D’ITALIA”
Carpigiani motore de “I GELATI D’ITALIA” Carpigiani Gelato University e Gelato Museum in trasferta ad Orvieto per portare cultura e passione della gelateria (1-4 maggio 2014)Carpigiani Gelato University e il Gelato Museum in trasferta ad...
Sport
SERIE A TIM 33a GIORNATA
SERIE A TIM 33a GIORNATA Nell’anticipo del sabato si sono giocate Sassuolo-Cagliari: pareggio al Città del Tricolore, in gol Zaza (36') e Ibraimi su rigore (47'). Roma-Atalanta: i giallorossi proteggono lo Stadio Olimpico...
Cronaca
VADO LIGURE: maltrattamenti su pazienti con problemi neuropsichiatrici in casa di cura. 12 arresti. Video choc della guardia di finanza
VADO LIGURE: maltrattamenti su pazienti con problemi neuropsichiatrici in casa di cura. 12 arresti. Video choc della guardia di finanza Maltrattamenti-casa-cura-savona-arresti I finanzieri del Comando Provinciale di Savona hanno eseguito dodici provvedimenti cautelari (nove in carcere e tre ai domiciliari) a carico di operatori socio...
Cronaca
Guardia di Finanza: truffa e Equitalia. Arresti e perquisizioni nelle province di Roma, Napoli, Caserta e Cosenza
Guardia di Finanza: truffa e Equitalia. Arresti e perquisizioni nelle province di Roma, Napoli, Caserta e Cosenza GdF_truffa_Equitalia 70 militari del Nucleo Speciale Polizia Valutaria della Guardia di Finanza hanno eseguito arresti e perquisizioni nelle province di Roma, Napoli, Caserta e Cosenza. Corruzione,...
Sport
SERIE A TIM 32a GIORNATA
SERIE A TIM 32a GIORNATA Nell’anticipo del sabato si è visto il derby Chievo-Verona: decide tutto Toni al 65', Corini e i suoi giù nel limbo. Sempre il sabato è la volta di Inter-Bologna: non basta la doppietta di Icardi (6'...

Scuola e Rubriche

Spazio Domenico Romeo
LOMBROSO, il negazionismo e il diritto criminale
LOMBROSO, il negazionismo e il diritto criminale Sono scorie di veleno quelle che scendono nel campo della scienza forense e nel campo della ricerca storica. Veleno che scende a fiume, arsenico che trasuda e si getta in un mare di curaro che lascia...
ANGOLO GIOVANI di A. Filardo
La forza dei gesti di Alessandro Filardo
La forza dei gesti di Alessandro Filardo Con la giornata di ieri, si è entrati nel vivo delle celebrazioni nell’ambito della Settimana Santa che porteranno alla Pasqua Cristiana.In molteplici chiese la celebrazione eucaristica è avvenuta in...
Spazio Domenico Romeo
GIOCO D’AZZARDO: diagnosi su una dipendenza criminale
GIOCO D’AZZARDO: diagnosi su una dipendenza criminale Già a far data dall’anno 2008, un’indagine demoscopica Eurispes stabiliva che nel gioco investe di più chi ha un reddito inferiore ed i risultati prodotti dalla ricerca nazionale Co.Na.GGA-CNCA del...
Scuole
La redazione del Pon “Scuolinforma” al Museo Archeologico Lametino: la memoria diventa patrimonio per l’oggi
La redazione del Pon “Scuolinforma” al Museo Archeologico Lametino: la memoria diventa patrimonio per l’oggi Dai frammenti ritrovati tra i ruderi del Castello Normanno - Svevo e dell’Abbazia Benedettina ai manufatti di ceramica: anfore, piatti, utensili della vita quotidiana realizzati ricostruendo il...
Spazio Domenico Romeo
La scuola calcio LOUIS RIBOLLA di Palermo aderisce al comitato scientifico NO LOMBROSO
La scuola calcio LOUIS RIBOLLA di Palermo aderisce al comitato scientifico NO LOMBROSO “La grandezza dello sport demolirà le mura del Museo Cesare Lombroso”. E’ questo il motto che il Comitato scientifico No Lombroso cònia all’atto delle adesioni che sta ricevendo dal mondo dello...
Free Joomla Templates by JoomlaShine.com